Vai ai contenuti

Roma com'era

racconti > Roma com'era

Roma com'era

La Roma di ieri negli acquarelli, incisioni, stampe di artisti italiani e stranieri.
Una Roma che non c’è più ma che si scorge ancora in scene di vita quotidiana, piazze, strade, gente, personaggi: scorci ormai irriconoscibili, luoghi perduti o ritrovati che raccontano la storia, la cultura, le tradizioni, l'evoluzione sociale e urbanistica di una città che affascina sempre con la sua eterna magia.

la Roma sparita
di Ettore Roesler Franz

gli acquarelli di Achille Pinelli

le incisioni
di Bartolomeo Pinelli

le vedute
di Giovanni Battista Piranesi

le vedute di
Caspar Van Wittel (Vanvitelli)

la Roma degli artisti danesi dell'ottocento

Sergio Natalizia - 2010

Torna ai contenuti