Rapporto Municipi - Laboratorio Roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rapporto Municipi

approfondimenti > Rapporto Municipi

Rapporto sui Municipi di Roma

I Municipi di Roma rappresentano la suddivisione amministrativa del territorio di Roma Capitale, in attuazione agli obiettivi di decentramento dei poteri stabiliti per legge.
Ciascun municipio ha un proprio presidente, scelto con elezione diretta, e una Giunta del Municipio, formata da quattro assessori, di cui uno con funzioni di vicepresidente, appositamente nominati dal presidente stesso.
I municipi godono di autonomia gestionale, finanziaria e contabile; alle attribuzioni precedentemente conferite alle circoscrizioni, sono state aggiunte maggiori competenze, tra cui quelle sullo sviluppo economico e sull'edilizia privata di interesse locale.
A seguito dell’approvazione dello Statuto della successiva deliberazione di Assemblea Capitolina n.11/2013, sono stati ridefinite le delimitazioni dei Municipi di Roma Capitale, con la riduzione del loro numero, da 19 a 15, ottenuta con l’accorpamento del I Municipio con il XVII, del II con il III, del VI con il VII e del IX con il X.

Municipio 1 (ex 1 e 17)

Municipio 2 (ex 2 e 3)

Municipio 3 (ex 4)

Municipio 4 (ex 5)

Municipio 5 (ex 6 e 7)

Municipio 6 (ex 8)

Municipio 7 (ex 9 e 10)

Municipio 8 (ex 11)

Municipio 9 (ex 12)

Municipio 10 (ex 13)

Municipio 11 (ex 15)

Municipio 12 (ex 16)

Municipio 13 (ex 18)

Municipio 14 (ex 19)

Municipio 15 (ex 20)

 
Torna ai contenuti | Torna al menu